4 maggio 2017 / 12:07 / 5 mesi fa

Bce vede riassorbimento output gap in 2019, risalita inflazione

Peter Praet in una immagine di archivio REUTERS/Juan Medina

BRUXELLES (Reuters) - L‘output gap all‘interno dell‘economia della zona euro dovrebbe cominciare a riassorbirsi nel 2019, incrementando le pressioni inflazionistiche e portando la crescita dei prezzi al consumo verso il target del 2%.

Lo afferma il capo economista e membro del Comitato esecutivo della Bce Peter Praet.

Affinché l‘output gap si muova entro questo percorso previsto -- ha spiegato Praet intervenendo a una conferenza a Bruxelles -- non è ancora chiaro il momento in cui la Bce dovrà iniziare il percorso di normalizzazione della propria politica monetaria accomodante.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below