2 maggio 2017 / 16:39 / tra 7 mesi

Auto Italia, aprile in calo 4,6%, ma per numero elevato di festività

MILANO (Reuters) - Le immatricolazioni di auto in Italia hanno registrato un calo a una cifra principalmente a causa del maggior numero di giorni festivi quest‘anno rispetto al 2016, con Fiat Chrysler (Fca) in linea con il mercato.

Secondo i dati del ministero dei Trasporti, il settore in Italia ha visto un calo del 4,62% a 160.359 veicoli.

Fca ha registrato -4% a 46.883 veicoli, con una quota di mercato del 29,24% dal 30,14% del marzo 2017.

I primi 4 mesi dell‘anno hanno visto un rialzo del 7,96%.

Il Centro Studi Promotor (Csp) sottolinea che si tratta di “un calo fittizio” a causa di due giorni lavorativi in meno di aprile 2017 rispetto ad aprile 2016 e per il fatto che la Pasqua è caduta ad aprile, portando quindi i potenziali acquirenti in vacanza, rispetto a quando, nel 2016, era a marzo.

Unrae, associazione dei produttori esteri in Italia, sottolinea che il 2017 vedrà un aumento della componente vendite a società e noleggio rispetto a quella dei privati, grazie al “contributo di superammortamento” della Legge Sabatini per l’acquisto di beni strumentali, che sta incentivando gli investimenti delle aziende.

L‘associazione stima per l‘anno quasi 2 milioni di veicoli immatricolati, un dato che porterebbe il mercato ai livelli del 2010.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below