28 aprile 2017 / 17:42 / tra 8 mesi

Amazon, Gdf accerta presunta evasione da 120-130 milioni

MILANO (Reuters) - La Gdf ha notificato un verbale di constatazione ai vertici di Amazon, colosso Usa dell‘e-commerce, in cui si quantifica una presunta evasione fiscale per circa 120-130 milioni di euro.

Amazon, Gdf accerta presunta evasione da 120-130 milioni REUTERS/Jason Reed/Illustration Photo

Lo riferisce una fonte vicina al dossier, precisando che il periodo di riferimento è il quinquennio 2011-2015 relativo ad un giro di affari da 2,5 miliardi di euro.

Gli accertamenti delle Fiamme gialle si sono concentrati sulla filiale in Lussemburgo del gruppo, che invece avrebbe avuto una organizzazione stabile in Italia, spiega la fonte.

I risultati della verifica fiscale sono stati messi a disposizione della procura di Milano, che da tempo sta conducendo una serie di indagini fiscali simili su giganti tech come Apple e Alphabet Google.

Dal canto suo, la società spiega di pagare “tutte le imposte che sono dovute in ogni paese in cui opera”.

“Le imposte sulle società sono basate sugli utili, non sui ricavi, e i nostri utili sono rimasti bassi a seguito degli ingenti investimenti e del fatto che il business retail è altamente competitivo e offre margini bassi. Abbiamo investito in Italia più di 800 milioni di euro dal 2010 e attualmente abbiamo una forza lavoro a tempo indeterminato di oltre 2.000 dipendenti”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below