7 aprile 2017 / 13:45 / 8 mesi fa

Stoccolma, camion contro la folla in centro, molti feriti e almeno tre morti

STOCCOLMA (Reuters) - Un camion si è diretto contro la folla in una via centrale di Stoccolma e si è schiantato contro un grande magazzino.

Stoccolma, forze dell'ordine presidiano il centro dopo che un camion è piombato sulla folla, oggi. TT News Agency/Noella Johansson/via REUTERS

La polizia, che sta interrogando due persone in relazione all‘accaduto, parla di molti feriti e di tre persone uccise; smentisce che sia stato arrestato qualcuno ma ha diffuso la foto di un uomo con indosso una giacca con un cappuccio scuro, una t-shirt dai colori vivaci e pantaloni scuri.

“Vogliamo metterci in contatto con questa persona”, ha detto, nel corso di una conferenza stampa, il responsabile del dipartimento nazionale delle operazioni della polizia svedese Mats Lofving, precisando che la foto è stata scattata nelle vicinanze e in corrispondenza del momento dell‘attacco.

Per il primo ministro svedese Stefan Lofven si tratta di un attacco alla Svezia e tutto indica che si tratta di un atto di terrorismo, riferisce l‘agenzia stampa TT.

Parte del centro di Stoccolma è stata transennata e l‘area è stata evacuata. La metropolitana è stata chiusa e le forze dell‘ordine hanno anche ordinato l‘evacuazione della stazione centrale dei treni, secondo l‘agenzia.

La società ferroviaria nazionale ha reso noto che tutti i treni da e per Stoccolma sono stati cancellati.

Fonti riferiscono a Reuters che gli uffici del governo sono chiusi e tutti i ministri sono al sicuro.

Secondo quanto raccontato da un testimone a Reuters, il camion si è lanciato contro il grande magazzino Ahlens nel cuore di Stoccolma.

“Ho visto almeno tre morti, ma probabilmente di più”, ha raccontato il giornalista radiofonico Martin Svenningsen.

Le forze dell‘ordine, che secondo quanto riferito dalla Tv pubblica SVT trattano il caso come un possibile attacco terroristico, hanno detto di aver ricevuto segnalazioni di possibili colpi di arma da fuoco ma non hanno avuto conferme. Hanno intanto invitato i cittandini a stare lontani dal centro della città.

Non è il primo caso di camion o auto scagliati sulla folla che si sia verificato in Europa nell‘ultimo anno. Al Qaeda aveva invitato i suoi seguaci a utilizzare i camion come armi nel 2010.

Il 22 marzo scorso a Londra un uomo in auto ha investito alcuni pedoni sul ponte di Westminster, uccidendo quattro persone, e ha accoltellato a morte un poliziotto prima di essere ucciso dalla polizia.

Lo scorso luglio un camion ha ucciso 86 persone a Nizza durante le celebrazioni per la presa della Bastiglia, mentre un mezzo pesante ha ucciso 12 persone schiantandosi contro un mercatino di Natale a Berlino lo scorso dicembre. Entrambi gli attentati sono stati rivendicati dal sedicente Stato Islamico.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below