7 aprile 2017 / 10:45 / tra 8 mesi

Legge elettorale, commissione Camera cerca alternativa a Mattarellum

ROMA (Reuters) - La settimana prossima la commissione Affari Costituzionali si appresta ad archiviare il Mattarellum e a cercare una possibile intesa su un altro sistema elettorale, ha riferito oggi una fonte di Montecitorio.

Mercoledì 12 aprile, in occasione della nuova riunione plenaria della commissione, il presidente Andrea Mazziotti di Celso chiederà ai partiti di indicare la propria preferenza per altri sistemi, dato che il Mattarellum (un misto di maggioritario a collegi uninonimali per il 75% e di proporzionale per il 25%, sostenuto dal Pd ma non dall‘alleato Ap) non raccoglie la necessaria maggioranza.

La discussione sulla riforma elettorale, chiesta ripetutamente dal Quirinale, approderà in aula a Montecitorio a maggio, anche se non è ancora sta fissata la data esatta.

Ieri, una fonte governativa Pd ha detto a Reuters che il partito di centrosinistra si avvia a sostenere l‘estensione anche al Senato dell‘Italicum per la Camera modificato dalla Corte Costituzionale, vale a dire un sistema proporzionale con un premio di maggioranza per la lista che ottiene almeno il 40%.

Questa soluzione è gradita anche al M5s, che vorrebbe però l‘abolizione dei capilista bloccati nei collegi.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below