7 aprile 2017 / 06:59 / tra 8 mesi

Bce, prematuro parlare di ulteriore riduzione Qe

FRANCOFORTE (Reuters) - E’ prematuro parlare di una qualsiasi ulteriore riduzione del ritmo di acquisti mensili di bond nell‘ambito del programma di quantitative easing quest‘anno.

Il palazzo Bce a Francoforte. REUTERS/Ralph Orlowski

Lo ha detto Peter Praet, membro del board Bce, in un‘intervista a Cnbc.

Alla domanda se escluderebbe una mossa del genere, Peter Praet ha risposto: “No, questa è una domanda prematura. Avremo una riunione del consiglio per fare quella valutazione. Sulla base delle informazioni disponibili oggi non stiamo andando in quella direzione”, ha detto Praet, sulla base della trascrizione dell‘intervista all‘emittente tv, corretta rispetto alla prima versione.

La Bce ad aprile ha ridotto a 60 miliardi da 80 miliardi di euro il ritmo di acquisti mensili e ha detto più volte che si aspetta di mantenere l‘attuale livello almeno fino alle fine di quest‘anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below