4 aprile 2017 / 08:33 / 7 mesi fa

Telecom Italia, Vegas: giudizio Consub su cambio presidenza dipenderà da deleghe e loro esercizio

ROMA (Reuters) - Il possibile arrivo di Arnaud De Puyfontaine alla presidenza di Telecom Italia non passerebbe inosservato agli occhi della Consob. Il focus sarebbe sulle deleghe che gli verranno assegnate e sul suo esercizio.

Il vice presidente di Telecom e Ceo di Vivendi Arnaud de Puyfontaine a Roma il 23 dicembre 2016. REUTERS/Remo Casilli

Lo ha detto il presidente dell‘autorità di controllo dei mercati Giuseppe Vegas, parlando con i giornalisti a margine di un convegno.

A una domanda su cosa cambierebbe con l‘eventuale nomina del Ceo di Vivendi alla presidenza del gruppo telefonico Vegas ha risposto: “Cambierebbe il presidente, che non è poco. Non si tratta di un valore meramente estetico, poi dipende dalle deleghe e da come uno le esercita”.

Secondo fonti con cui ha parlato Reuters, Vivendi sta valutando di proporre De Puyfontaine alla presidenza di Telecom Italia anche se nessuna decisione è stata al momento presa.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below