31 marzo 2017 / 10:24 / tra 8 mesi

Zona euro raccomanda ritorno missione Ue/Fmi ad Atene per bailout

ATENE (Reuters) - I vice ministri delle Finanze della zona euro auspicano che i colloqui di revisione del salvataggio greco proseguano ad Atene, secondo quanto riferisce un esponente del governo greco, mentre la Grecia e i suoi creditori stanno cercando un accordo sulle riforme per sbloccare gli aiuti.

La raccomandazione, al termine di una video conferenza ieri, è un chiaro segnale del progresso delle trattative fra Grecia e i creditori internazionali sui progressi nelle riforme fiscali e sul mondo del lavoro e dell‘energia da parte del Paese ellenico.

Ancora non è chiaro quanti progressi siano stati fatti. Alcune fonti hanno detto a Reuters questa settimana che la Grecia e i suoi creditori, l‘Unione europea e il Fondo monetario internazionale hanno raggiunto un accordo a grandi linee su alcune questioni chiave sul lavoro. Atene ha anche deciso di tagliare la spesa pensionistica e di ridurre l‘attuale livello di area tax free a circa 6.000 euro.

La Ue e l‘Fmi prenderanno una decisione finale oggi quando torneranno ad Atene per riprednere i colloqui per un accordo tecnico in vista della riunione dei ministri delle Finanze della zona euro a Malta il prossimo 7 aprile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below