24 marzo 2017 / 17:21 / 9 mesi fa

Agcom, tariffe rete fissa siano su base mensile

ROMA (Reuters) - Le nuove offerte e la fatturazione per la telefonia fissa devono essere su base mensile o suoi multipli. Per la telefonia mobile la cadenza non può essere inferiore a quattro settimane.

Lo ha stabilito una delibera dell‘Agcom precisando che in caso di offerte convergenti con la telefonia fissa, prevale la cadenza di quest‘ultima.

“Gli operatori di telefonia mobile che adottano una cadenza di rinnovo delle offerte e della fatturazione su base diversa da quella mensile, informano prontamente l‘utente, tramite l‘invio di un SMS, dell‘avvenuto rinnovo dell‘offerta”, spiega l‘autorità.

L‘utente di servizi prepagati di telefonia ha sempre il diritto di conoscere le informazioni sul proprio credito residuo gratuitamente.

Tale diritto viene assicurato all‘utenza mediante accesso riservato, oltre che ad una pagina consultabile nel sito web dell‘operatore e applicazioni dedicate, ad almeno un messaggio informativo attraverso il numero telefonico di assistenza clienti o altro numero gratuito ovvero via SMS gratuito, digitando un codice.

Secondo Asstel, la delibera Agcom è priva di basi giuridiche perché il Codice delle comunicazioni elettroniche non consente interventi dell‘Autorità sui cicli di fatturazione.

“L‘Associazione impugnerà il provvedimento nelle sedi più opportune”, si legge in una nota l‘Associazione di Confindustria nel campo dell’innovazione tecnologica.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below