24 marzo 2017 / 09:26 / tra 9 mesi

Attacco Londra, altri 2 arresti, sale a 5 numero morti

LONDRA (Reuters) - La polizia britannica ha annunciato oggi di avere effettuato altri due arresti significativi per l‘attacco di mercoledì a Londra.

Un agente sistema dei fiori sul luogo dell'attacco terroristico a Londra. REUTERS/Peter Nicholls

Il capo dell‘antiterrorismo, Mark Rowley, ha precisato che la polizia ha ora nove persone in custodia e che una donna è stata rilasciata su cauzione.

Intanto è salito a quattro, oltre all‘attentatore, il numero delle persone che hanno perso la vita nell‘attacco.

La polizia ha detto ieri che l‘attentatore era noto come Khalid Masood, un islamico nato in Gran Bretagna con diversi pseudonomi, mentre oggi ha precisato che il suo vero nome è Adrian Russell Ajao.

“Le nostre indagini mirano a capire le sue motivazioni, il suo operato”, ha spiegato Rowley, ribadendo che si cerca di chiarire se l‘attentatore abbia agito da solo. L‘uomo, 52 anni, aveva collezionato in passato una serie di condanne per reati non legati al terrorismo.

Il capo dell‘antiterrorismo ha ribadito che al momento non risultano ulteriori minacce.

I feriti, ha aggiunto Rowley, sono almeno 50, due dei quali ancora in condizioni critiche e uno in pericolo di vita.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below