23 marzo 2017 / 09:04 / 7 mesi fa

Attacco Londra, assalitore nato in Gb e noto a intelligence, Isis rivendica

LONDRA (Reuters) - L‘uomo che ieri ha provocato la morte di tre persone prima di essere ucciso vicino al Parlamento britannico era nato in Gran Bretagna ed è stato oggetto di un‘indagine dell‘intelligence dell‘MI5 legata ai timori per l‘estremismo violento.

Una donna assiste un ferito nell'attacco terroristico davanti al ponte di Westminster avvenuto ieri a Londra. REUTERS/Toby Melville

Lo ha detto oggi la premier britannica Theresa May riferendo al Parlamento britannico sull‘attentato, rivendicato da Stato Islamico.

L‘uomo si chiamava Khalid Masood, ha reso noto la polizia londinese, era nato nel Kent ma da qualche tempo viveva nell‘Inghilterra centrale. Aveva una serie di condanne per reati non legati al terrorismo.

Nella sua rivendicazione, Stato Islamico non ha fornito né nomi né altri dettagli e non è chiaro se Masood fosse direttamente legato al gruppo.

La polizia ha arrestato otto persone ed effettuato sei perquisizioni a Londra a Birmingham nell‘ambito delle indagini sull‘attentato.

L‘autore dell‘attacco, prima di essere ucciso, ha ucciso a coltellate un poliziotto e ha provocato la morte di altre due passanti, tra cui un cittadino americano.

Circa 40 persone sono rimaste ferite e 29 sono in ospedale, sette delle quali in condizioni critiche.

Nella notte l‘ambasciatore italiano a Londra, Pasquale Terracciano, ha detto che tra i feriti ricoverati in ospedale c‘è anche una connazionale, colpita dall‘auto dell‘attentatore e operata in seguito a una frattura. In un primo tempo Scotland Yard non ne aveva dato notizia.

Un‘altra italiana ha riportato delle escoriazioni.

“Posso confermarvi che l‘uomo è nato in Gran Bretagna e che alcuni anni fa è stato oggetto di indagini dell‘MI5 in relazione ai timori sull‘estremismo violento”, ha detto May aggiungendo che “era una figura marginale”.

“Si tratta di un caso relativo al passato e non rientrava nell‘attuale quadro (di indagini) dell‘intelligence”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below