17 marzo 2017 / 08:43 / tra 9 mesi

Borsa Milano in lieve calo, positivi i bancari su prospettive rialzo tassi

MILANO (Reuters) - Piazza Affari è in lieve calo a metà seduta, zavorrata dalla correzione delle utilities e dei titoli del comparto automotive, ma supportata dal rialzo dei titoli bancari, che beneficiano delle speculazioni su un possibile rialzo dei tassi a parte della Bce.

Operatori a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

Parlando con il quotidiano tedesco ‘Handelsblatt’, ieri il governatore centrale austriaco e consigliere della Bce Nowotny ha spiegato che la Bce potrebbe alzare il tasso sui depositi, attualmente negativo, prima di ritoccare il rifinanziamento principale, ora a zero.

Intorno alle 13 l‘indice FTSE Mib cede lo 0,12%, l‘Allshare perde lo 0,08%, mentre l‘indice europeo STOXX 600 scende dello 0,06%. A Piazza Affari volumi per 1,9 miliardi di euro.

ENEL perde l‘1,9% dopo i risulttai pubblicati in mattinata. Il titolo accentua il movimento ribassista che caratterizza tutto il settore delle utilities europee (-0,56%).

LEONARDO perde quasi il 3% in attesa di conoscere il nome del nuovo AD della società, con una fonte che indica in Alessandro Profumo il successore di Moretti. Equita ha inoltre tagliato il giudizio sul titolo a “hold”, dal momento che ormai il titolo si è avvicinato al prezzo obiettivo e che l‘esercizio in corso sarà un anno di transizione con miglioramenti operativi limitati, secondo quanto riferisce un trader.

CNH INDUSTRIAL lascia sul terreno l‘1,8% circa a 9,07 euro dopo che ieri Fiat Chrysler ha collocato poco oltre l‘1% a 9,05 euro. Debole anche FCA (-1,2%).

In rialzo LUXOTTICA (+1,1%). Credit Suisse ha aumentato il prezzo obiettivo a 58 da 50 euro.

TELECOM tonica, sale del 2%, miglior titolo del listino principale.

Positivo il comparto bancario, sulle speranze di un rialzo dei tassi. L‘indice di settore sale dello 0,46%.

Per lo stesso motivo scendono le utilities, in sintonia con il comparto a livello europeo (-0,6%).

Tra i titoli a minore capitalizzazione in rialzo IL SOLE 24 ORE (+6,8%) con volumi superiori alla media dopo indiscrezioni stampa che parlano di un presunto interesse di Vivendi o di investitori cinesi per il gruppo.

OPENJOBMETIS sale di oltre il 7% sulla scia dei risultati, che secondo un trader sono meglio dele attese.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below