15 marzo 2017 / 17:51 / 7 mesi fa

Controllo banche, su carenze scambio di critiche tra Visco e Greco

MILANO (Reuters) - Scambio di critiche, in punta di fioretto, tra il governatore di Bankitalia Ignazio Visco e il procuratore capo di Milano Francesco Greco.

Tema l‘insufficiente e intempestivo controllo delle attività nel settore finanziario.

Se il banchiere sottolinea i tempi troppo lunghi della giustizia sul piano amministrativo e sul piano giudiziario, il magistrato lamenta la mancanza di tempestività e la scarsità di segnalazioni nell‘azione di vigilanza.

“In tema di vigilanza occorre più tempestività nelle segnalazioni” ha esordito Greco a un convegno sulla tutela del risparmio, parlando davanti a Visco e al commissario Consob Giuseppe Maria Berruti.

“La molteplicità dei soggetti vigilanti non aiuta, molte volte crea confusione. Dopo l‘assorbimento dell‘Isvap all‘interno della Banca d‘Italia ci sono le condizioni per un maggior coordinamento tra le autorità di vigilanza” ha detto Greco con riferimento alla creazione dell‘Ivass.

La replica di Visco ha evidenziato i contorni dei poteri della banca centrale.

“Noi abbiamo poteri amministrativi che però si fermano alle nostre ispezioni e non abbiamo potere di intervento sulle banche. Non abbiamo poteri di perquisizione né potere coercitivo. Quando rileviamo gravi scorrettezze assoggettiamo queste banche a sanzioni che sino a poco tempo fa erano individuali”, ha affermato il governatore.

“Adesso con le nuove regole possiamo applicare sanzioni sulle banche: questo può avere aspetti positivi ma può anche rendere da un lato meno responsabili gli individui” ha aggiunto, sottolineando che la banca centrale segnala “molte ipotesi di reato alla magistratura”.

In un secondo intervento il governatore ha riconosciuto la necessità di uno sforzo ulteriore da parte di Via Nazionale.

Di fronte alle irregolarità delle banche “dobbiamo essere più pronti” ha detto.

Per un maggiore preparazione “noi passiamo molto tempo a far parlare economisti, avvocati ed esperti di tecnica bancaria, una materia che è cambiata moltissimo” ha aggiunto. “Troviamo procure preparatissime ed altre che prendono tempo”.

La diversità di vedute si è conclusa con il riconoscimento reciproco del rispettivo lavoro.

“La professionalità delle autorità di vigilanza italiane è stata molto elevata in questi anni” ha detto Greco.

“I magistrati sono validissimi” il controcanto di Visco.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below