14 marzo 2017 / 11:53 / 9 mesi fa

Sole 24 Ore, aumento capitale più vicino ai 50 che ai 100 milioni

MILANO (Reuters) - L‘aumento di capitale del Sole24Ore sarà più vicino ai 50 che ai 100 milioni di euro e sarà “aperto al mercato”.

Il logo del Sole 24 Ore, il quotidiano di Confindustria. REUTERS/HandOut/Il Sole 24 Ore

Lo ha detto oggi l‘AD Franco Moscetti, confermando che la ricapitalizzazione sarà deliberata con l‘assemblea prevista a fine aprile e smentendo come ‘panzane’ le ipotesi stampa di cordate di investitori interessate al gruppo.

Moscetti ha, inoltre, spiegato che il Cda di giovedì sui conti 2016 sarà “probabilmente rimandato perché per le ultime vicende non ho fatto in tempo a parlare con le banche e serve il loro supporto al piano”.

L‘AD ha aggiunto che la conversione del debito in equity non sarebbe accettata dalle banche e che agli istituti di credito verrà chiesta la proroga della moratoria sul debito, “magari pagando più interessi perché abbiamo rotto i covenant”.

Commentando la decisione di ieri del Cda di dare un‘aspettativa non retribuita di sei mesi al direttore del quotidiano, Roberto Napoletano, e la difficile situazione finanziaria del gruppo, Moscetti ha detto: “Avevamo preparato bene il Consiglio di ieri, è passato tutto all‘unanimità. E’ stato fatto tutto secondo le norme giuridiche, c‘è un contratto nazionale dei giornalisti da rispettare”.

Rispondendo a una domanda su chi potrebbe essere il prossimo direttore e le voci di un ritorno di Ferruccio de Bortoli alla guida del quotidiano finanziario, l‘AD, sottolineando di parlare a titolo personale, ha detto che “sarebbe preferibile una persona che non ha mai lavorato per il gruppo a nessun titolo”. “Ora dobbiamo individuare il profilo giusto, parleremo con i possibili candidati, faremo tutte le valutazioni del caso”, ha aggiunto.

L‘AD ha inoltre aggiunto che “l‘incontro con il Cdr ieri, dopo il Cda, è stato disteso”.

Infine, riguardo a una possibile azione di responsabilità, a cui faceva riferimento il comunicato di stampa pubblicato ieri dopo il Cda, l‘AD ha spiegato: “Ho ricevuto una delega dal consiglio. Certo bisogna vedere i risultati delle indagini dei magistrati, poi sulla base di quello che emergerà si valuterà un‘azione di responsabilità. Poi nei confronti di chi, è tutto da vedere. Ma servono prove certe. Una delega va rispettata”.

(Claudia Cristoferi)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below