13 marzo 2017 / 14:56 / tra 9 mesi

Turchia, ministro secondo media: dovremmo rivedere accordo migranti con Ue

ANKARA (Reuters) - La Turchia dovrebbe riconsiderare parte dell‘accordo sui migranti concluso con l‘Unione Europea, dicono oggi i media di stato citando il ministro per gli Affari Ue di Ankara.

Il ministro Omer Celik, riferisce l‘agenzia stampa di stato Anadolu, ha detto che dovrebbe essere riconsiderata la parte dell‘accordo con l‘Europa che riguarda il passaggio dei migranti via terra, in riferimento all‘accordo con Bruxelles per fermare i flussi verso l‘Ue.

Il governo turco oggi dovrebbe esaminare l‘adozione di sanzioni nei confronti dei Paesi Bassi, visto l‘acuirsi dei contrasti con l‘alleato Nato dopo che a Rotterdam è stato impedito a ministri turchi di intervenire a eventi politici.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below