9 marzo 2017 / 14:13 / tra 9 mesi

Grecia vicina ad intesa su bailout, restano divisioni su lavoro

ATENE (Reuters) - La Grecia e i creditori internazionali sono vicini ad un accordo sulla verifica del rispetto delle condizioni del piano di assistenza finanziaria, ma restano alcune divergenze relative al mercato del lavoro.

Il premier greco Alexis Tsiprasdurante un colloquio con i rappresentanti dell'associazione bancaria ellenica, lo scorso 28 febbraio. REUTERS/Alkis Konstantinidis

E’ quanto dichiarato dal portavoce del governo ellenico Dimitris Tzakanopoulos, secondo cui l‘accordo complessivo dovrebbe includere un‘intesa a livello di staff, una modifica del mix fiscale dal 2019 in poi e chiarezza sull‘alleggerimento del debito a medio termine.

L‘accordo permetterebbe alla Grecia di partecipare al programma di acquisti asset condotto dalla Bce e tornare sui mercati finanziari.

Tzakanoupolos ha inoltre ribadito l‘intenzione di arrivare ad un accordo a livello di staff e appianare le differenze sulle misure fiscali dal 2019 entro il meeting dell‘Eurogruppo in agenda il 20 marzo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below