7 marzo 2017 / 11:47 / 7 mesi fa

Ue, Italia toglie riserva su revisione bilancio pluriennale

ROMA (Reuters) - L‘Italia toglierà oggi la riserva posta nei mesi scorsi alla revisione del bilancio pluriennale 2014-2020 dell‘Unione europea per protestare contro la mancanza di risorse adeguate per l‘immigrazione.

Lo ha annunciato oggi il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Sandro Gozi.

“Togliamo la nostra riserva e ci asterremo sulla delibera del Consiglio su questo punto”, ha detto Gozi durante la sessione pubblica del Consiglio Affari Generali della Ue.

Il sottosegretario ha spiegato che l‘Italia ha apprezzato i passi avanti fatti nei fondi per l‘immigrazione e i giovani in particolare.

La decisione di bloccare la revisione del bilancio era stata annunciata dall‘Italia a metà novembre, con l‘effetto di bloccare di fatto il provvedimento.

L‘Italia contestava la mancanza di garanzie sull‘effettivo aumento di risorse per immigrazione, sicurezza e politiche giovanili.

L‘ex premier Matteo Renzi era arrivato a minacciare un vero e proprio veto nel caso in cui alcuni Stati membri, Ungheria in testa, non rispettassero gli obblighi sulla ricollocazione dei rifugiati giunti sulle coste europee.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below