6 marzo 2017 / 08:38 / 7 mesi fa

Corea del Nord lancia 4 missili in mare al largo Giappone

SEOUL/TOKYO (Reuters) - La Corea del Nord ha lanciato quattro missili balistici nel mare al largo della costa nordoccidentale del Giappone, a qualche giorno di distanza dalla promessa di rappresaglia per le esercitazioni Usa-Corea del Sud, viste come una preparazione alla guerra.

Lo hanno annunciato funzionari di Corea del Sud e Giappone.

Secondo l‘esercito sudcoreano probabilmente non si tratta di missili balistici intercontinentali (ICBM), che possono raggiungere gli Stati Uniti. I missili hanno volato a una media di 1.000 km e hanno raggiunto un‘altezza di 260 km.

Alcuni dei missili sono atterrati nelle acque ad appena 300 km dalla costa nordoccidentale del Giappone, ha detto il ministro della Difesa nipponico Tomomi Inada.

Il premier Shinzo Abe ha dichiarato che alla Corea del Nord sono state presentate “forti proteste”.

“I lanci sono chiaramente avvenuti in violazione delle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. E’ un‘azione estremamente pericolosa”, ha detto Abe al parlamento.

Il presidente ad interim della Corea del Sud Hwang Kyo-ahn ha condannato i lanci come una sfida diretta alla comunità internazionale e ha affermato che Seoul ricorrerà a breve a un sistema di difesa antimissilistica nonostante le proteste della Cina.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below