2 marzo 2017 / 09:14 / 8 mesi fa

Disoccupazione, a gennaio tasso stabile a 11,9%, in calo quella giovanile

Un tecnico al lavoro su una vettura Alfa Romeo nella fabbrica Fca di Cassino. Foto del 24 novembre 2016. REUTERS/Tony Gentile

ROMA (Reuters) - Nel mese di gennaio restano sostanzialmente stabili rispetto a dicembre i livelli occupazionali, con il tasso di disoccupazione all‘11,9%, rende noto Istat.

Il tasso di disoccupazione nella fascia di età 15-24 anni, ovvero l‘incidenza dei giovani disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca di lavoro, resta elevato ma cala di 1,3 punti percentuali arrivando a gennaio a 37,9% da 39,2% di dicembre (rivisto da 40,1%).

Le attese per gennaio, elaborate in un sondaggio Reuters, indicavano 12%.

Il tasso di disoccupazione di dicembre è stato rivisto a 11,9% da 12%.

A gennaio il tasso di occupazione risulta al 57,5%, poco sopra il dato di dicembre, confermando il trend positivo degli ultimi mesi con il dato al massimo da maggio 2009. Gli occupati - 22,856 milioni - sono in crescita dello 0,1% rispetto a dicembre e salgono dell‘1% su base annua.

Nel mese di gennaio il numero di inattivi cala su base congiunturale (-0,3%) e tendenziale (-3,3%). Il tasso di inattività è al 34,6%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below