27 febbraio 2017 / 09:22 / tra 9 mesi

Istat, commercio extra Ue a gennaio in deficit 889 milioni

ROMA (Reuters) - Istat comunica che a gennaio il saldo italiano del commercio estero extra europeo ha mostrato un disavanzo di 889 milioni di euro, a fronte del deficit di 486 milioni segnato un anno prima.

Una fabbrica di tessuti vicino a Biella. REUTERS/Giulia Segreti

A dicembre 2016 si era registrato un avanzo di 5,673 miliardi di euro (rivisto da 5,678 miliardi) a fronte di un surplus di 5,887 miliardi di un anno prima.

A gennaio l‘export sale del 19,7% su base annua e l‘import aumenta del 22,3%, rispettivamente i livelli più alti da maggio e aprile 2011, precisa Istat. A dicembre l‘export era salito del 4,1% e l‘import dell‘8,1%.

Di seguito i dati forniti da Istat (in mln di euro):

BILANCIA EXTRA UE gen 17 dic 16 gen 16

Saldo -889 5.673r -486

Import 14.348 12.158r 11.729

Export 13.459 17.832r 11.242

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below