13 febbraio 2017 / 17:57 / 10 mesi fa

Volkswagen, interrotte trattative con sindacati, accordo su costi in limbo

(Reuters) - I colloqui di Volkswagen con i sindacati sull‘implementazione del piano di turnaround si sono interrotti oggi, lasciando in un limbo l‘accordo sul taglio dei costi che segue lo scandalo sulle emissioni diesel con protagonista la casa automobilistica.

I capi dei sindacati in Volkswagen hanno bloccato la settimana scorsa la collaborazione con il management su temi come straordinari, aumento dell‘efficienza e apprendistato, dicendo che i vertici stanno tentando di ottenere maggiori risparmi rispetto a quanto accordato a novembre.

Un portavoce di VW ha confermato che i colloqui sono stati rinviati, ma non ha fatto altri commenti.

Il nuovo patto dovrebbe portare a 3,7 miliardi di euro di risparmi entro il 2020 e prevede 30.000 esuberi senza licenziamenti forzati entro il 2025.

Gli analisti considerato il piano critico per aumentare la profittabilità della divisione core della casa automobilistica, che deve tagliare i costi in Germania per finanziarejob un cambio strategico dopo il caso emissioni, che sta costando miliardi di dollari in accordi legali.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below