10 febbraio 2017 / 10:28 / 8 mesi fa

M5s scende nei sondaggi dopo caso giunta Raggi

ROMA (Reuters) - Nelle intenzioni di voto degli italiani, il Movimento 5 stelle perde terreno questa settimana, colpito dalle vicende che hanno interessato la giunta capitolina di Virgina Raggi.

Il sindaco grillino di Roma Virginia Raggi. REUTERS/Alessandro Bianchi

In un sondaggio Ixe per Agorà, i grillini rispetto ad una settimana fa perdono oltre il 2% dei consensi, portandosi a quota 27,6% dal 29,9% del 3 febbraio scorso. Scende meno sensibilmente il gradimento secondo Swg che in un sondaggio vede i pentastellati passare dal 27,3 al 26,7% (21,2% alle europee 2014).

Scende leggermente secondo Ixé anche la fiducia in Beppe Grillo come leader (al 17 dal 18%) mentre sale quella in un altro esponente M5s, Luigi Di Maio, che si porta al 18% dal 17. Stabile il premier Paolo Gentiloni al 33%.

Quanto alla Raggi, ora indagata per abuso d‘ufficio e la cui giunta ha visto ieri le ennesime dimissioni di un assessore, la maggioranza del campione Ixé ritiene che debba restare in carica. Per il 54% (79% se ci riferiamo ai soli elettori grillini) il sindaco di Roma è innocente sino a prova contraria, mentre il 39% (20% per i soli grillini) ritiene che dovrebbe rimettere il mandato.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below