9 febbraio 2017 / 14:55 / tra 8 mesi

G7, Gentiloni: non realistico invito a Russia per summit Taormina

LONDRA (Reuters) - Non è realistico che la Russia sia invitata a partecipare al summit del G7 a Taormina in agenda a fine maggio.

Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni a Londra durante la conferenza stampa congiunta con il premier britannico Theresa May.

Dal primo gennaio 2017 l‘Italia ha assunto la presidenza del G7, il gruppo che comprende le sette economie più avanzate al mondo.

“Da parte della presidenza del G7 italiana non c‘è nessun invito a [presidente russo Vladimir] Putin a partecipare al G7 di Taormina”, ha detto Gentiloni precisando che, pur tenendo aperta la porta del dialogo, le “prospettive di un invito al momento non mi paiono assolutamente realistiche”.

Il summit del 26-27 maggio a Taormina vedrà riuniti i capi di Stato e di governo.

Tra il 1998 e il 2014 il G7 è stato aperto anche alla Russia, diventando G8. Mosca è stata esclusa a seguito delle sanzioni comminate dopo l‘annessione della Crimea che ha scatenato la crisi ucraina, considerata illegittima da Europa e Usa.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below