8 febbraio 2017 / 11:41 / 8 mesi fa

Italia, leading indicator Ocse in lieve calo a dicembre, crescita resta stabile

Il segretario generale Ocse Angel Gurria (S) e il ministro del Tesoro Pier Carlo Padoan Padoan partecipano con altri a una conferenza del Fmi a Washington. REUTERS/Jonathan Ernst

MILANO (Reuters) - Il leading indicator Ocse, che anticipa i cambiamenti nell‘attività economica rispetto al trend, segna una leggera flessione a dicembre, ma continua a segnalare una crescita stabile per l‘economia, come nella zona euro.

Nel dettaglio, l‘indicatore anticipatore dell‘Ocse a dicembre per l‘Italia è passato a 101,1 da 101,2, per effetto di una discesa di 0,03%. In un anno, il leading indicator italiano è sceso di 0,78%.

I leading indicator anticipano un‘accelerazione della crescita per Germania, Francia e Stati Uniti e Giappone.

Indicazioni di una crescita che prova a riguadagnare slancio provengono anche dal Regno Unito ma “il leading indicator resta sotto il trend” vista “la persistente incertezza sulla natura dell‘accordo che la Gran Bretagna chiuderà alla fine con l‘Unione europea”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below