7 febbraio 2017 / 17:08 / 8 mesi fa

Popolari, Baretta: nessuna proroga riforma in attesa Consulta

ROMA (Reuters) - Nessuna proroga per la riforma delle banche popolari in attesa che si esprima la Corte costituzionale.

Il sottosegretario al Tesoro, Pier Paolo Baretta, esclude che nel decreto su Mps possa confluire un‘estensione del termine del 27 dicembre per la conversione in spa di tutte le popolari con oltre 8 miliardi di attivi.

“È molto probabile che dovremo intervenire dopo la Consulta, quindi in questa fase prendiamo atto che il procedimento è sospeso”, ha detto Baretta.

Il Consiglio di Stato ha espresso dubbi sulle limitazioni al diritto di recesso previste dalla riforma e ha presentato un ricorso alla Corte costituzionale.

Le uniche banche interessate che devono ancora convertirsi in spa sono Popolare di Sondrio e di Bari.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below