3 febbraio 2017 / 17:29 / tra 10 mesi

Usa, sanzioni a Iran primo passo dopo "provocazione" test balistico

WASHINGTON (Reuters) - Gli Stati Uniti hanno annunciato nuove sanzioni contro l‘Iran su 13 persone e 12 entità, comprese alcune con sede negli Emirati Arabi Uniti, Libano e Cina, in relazione al recente test missilistico.

Il presidente Usa Donald Trump REUTERS/Carlos Barria

Secondo una fonte dell‘amministrazione Usa, le sanzioni sono solo “il primo passo in risposta al comportamento provocatorio dell‘Iran” che alimenta il sostegno del Paese al terrorismo e incrementa il suo programma missilistico.

Nei giorni scorsi la Casa Bianca aveva messo sotto osservazione l‘Iran riguardo ai test balistici e altre attività.

In una nota sul proprio sito Web, il Tesoro Usa ha pubblicato la lista dei sanzionati.

Gli Usa “continueranno a rispondere” al comportamento di Teheran “a un livello adeguato” per spingerla a cambiare atteggiamento, ha precisato ancora la fonte.

Lo scorso luglio, l‘Iran ha siglato con sei potenze mondiali, tra cui gli Stati Uniti, un accordo sul nucleare che comportava la rimozione delle sanzioni a carico del Paese.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below