26 gennaio 2017 / 15:22 / in un anno

Tlc, sciopero 8 ore lavoratori di settore il 1 febbraio

ROMA (Reuters) - I sindacati delle telecomunicazioni hanno indetto uno sciopero di 8 ore il primo febbraio, e l‘astensione dal lavoro potrebbe provocare problemi ai servizi delle principali aziende del settore, tra cui Tim, Vodafone e Tiscali.

Lo riferisce Assotelecomunicazioni-Asstel, l‘associazione di categoria aderente a Confindustria, in un comunicato per conto delle aziende Almaviva Contact, BT Italia, Fastweb, Sky Italia Network Service, Tim, Tiscali Italia, Vodafone Italia, WindTre.

“Tale iniziativa potrà essere causa di alcuni ritardi nell‘erogazione dei servizi di cui le aziende si scusano fin da ora; restano tuttavia garantiti, ai sensi delle vigenti disposizioni di regolamentazione dello sciopero, i servizi minimi di rete, di supporto al cliente (customer care) e di assistenza tecnica”, dice la nota.

La protesta, organizzata da Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil, è a sostegno del rinnovo del contratto di lavoro.

In particolare, dicono i sindacati, con le aziende c‘è “grande distanza” su orari di lavoro, part‐time, flessibilità, e classificazione professionale, oltre che sul superamento degli scatti di anzianità.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below