20 gennaio 2017 / 10:58 / tra 10 mesi

Gran Sasso, 10 persone vive sotto macerie hotel, 5 già estratte

PENNE, Pescara / ROMA (Reuters) - A quasi due giorni dalla slavina, 10 persone ancora in vita sono state individuate dai soccorritori sotto il cumulo di macerie e neve dell‘hotel Rigopiano, sul Gran Sasso. Quattro bambini e una donna sono stati già estratti.

Soccorritori a lavoro all'Hotel Rigopiano di Farindola. Vigili del Fuoco/Handout via REUTERS

Lo hanno riferito i Vigili del fuoco.

Il portavoce Luca Cari ha detto che sono complessivamente 10 le persone individuate. Successivamente, su Twitter i Vigili del Fuoco hanno reso noto di aver estratto tre bambini vivi dalle macerie, dopo che questa mattina avevano già recuperato un bambino e la madre, poi trasferiti in ospedale a Pescara.

“Le operazioni sono molto lunghe perché stiamo lavorando in una struttura di completamente crollata, per cui stiamo aprendo dei varchi. (I soccorritori) entrano in cunicoli che mette paura solo a pensarci, man mano che procedono puntellano e mettono in sicurezza”, ha detto Luca Cari, aggiungendo che le operazioni andranno “avanti per tutta la notte”.

Altre due persone, rimaste illese, avevano dato l‘allarme nel pomeriggio di mercoledì, ed erano state raggiunte ieri mattina prima dell‘alba dai soccorsi, mentre si riparavano in un‘auto vicino all‘albergo.

SPERANZE

“Noi queste speranze le abbiamo sempre avute, speranze che in ogni attività di ricerca e soccorso si affievoliscono via via che passa il tempo”, ha detto nel corso di una conferenza stampa Titti Postiglione, responsabile emergenze della Protezione civile.

In queste ore i soccorritori hanno continuato a lavorare senza sosta e in condizioni meteo proibitive nel tentativo disperato di ritrovare una trentina di dispersi che si trovavano nell‘albergo, spostato di una decina di metri dall‘urto della valanga.

Tre, invece, i cadaveri estratti sinora dalle macerie, come confermato da Postiglione, a cui si vanno ad aggiungere altri due morti, a Campotosto e Crognaleto, causati dall‘eccezionale emergenza dovuta al combinato disposto di neve e sisma che due giorni fa ha investito l‘Abruzzo.

Oggi il consiglio dei ministri ha stanziato 30 milioni per le emergenze delle ultime ore.

-- Hanno collaborato Valentina Consiglio, Steve Scherer, Crispian Balmer, Isla Binnie

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below