18 gennaio 2017 / 14:41 / in un anno

Mediaset-Vivendi, governo valuta nuovi obblighi trasparenza per acquirenti

ROMA (Reuters) - In relazione alla scalata di Vivendi su Mediaset, il governo italiano sta valutando di incrementare gli obblighi di trasparenza a carico degli acquirenti.

Lo ha detto oggi la ministra per i Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro, al Question Time alla Camera rispondendo per conto del ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda.

“Il governo sta valutando l‘opportunità di introdurre una regolamentazione che incrementi gli obblighi di trasparenza a carico degli acquirenti, esaminando anche le normative vigenti in altri Paesi”, ha detto Finocchiaro.

La ministra ha aggiunto che l‘Autorità per le garanzie e le comunicazioni (Agcom) prevede di concludere l‘istruttoria, aperta il 21 dicembre, “entro 120 giorni (previsti dalla legge) ed eventualmente prorogabili di altri 60”.

Vivendi ha acquistato in poche settimane il 28,8% di Mediaset dopo che i due gruppi sono arrivati ai ferri corti sull‘accordo di acquisto della pay tv Premium controllata dall‘azienda italiana.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below