16 gennaio 2017 / 15:02 / un anno fa

Fmi ritocca al rialzo stime Usa e zona euro

WASHINGTON (Reuters) - Il Fondo Monetario Internazionale ha rivisto al rialzo le stime sulla crescita economica Usa per il 2017 e il 2018 grazie alle attese politiche di bilancio espansive della presidenza entrante di Donald Trump a fronte della debolezza di diversi importanti mercati emergenti.

Nell‘aggiornamento del suo World Economic Outlook, l‘Fmi ha confermato le stime di ottobre sulla crescita globale al 3,4% nel 2017 e al 3,6% nel 2017 dal 3,1% del 2016, l‘anno più debole dalla crisi finanziaria del 2008-2009.

Per gli Stati Uniti è stimato un Pil al 2,3% nel 2017 e del 2,5% nel 2018, dalle precedenti previsioni rispettivamente di 2,2% e 2,1%.

L‘Fmi ha inoltre alzato dello 0,1% le stime per il 2017 sulla zona euro all‘1,6% grazie alle performance migliori delle attese della seconda metà del 2016.

Il Pil della Cina è stato rivisto al rialzo di 0,3 punti percentuali nel 2017 al 6,5%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below