11 gennaio 2017 / 08:14 / in un anno

Gentiloni sottoposto ad angioplastica. Il premier: sto bene, presto al lavoro

ROMA (Reuters) - Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni è stato sottoposto ieri sera a un intervento di angioplastica all‘ospedale Gemelli di Roma in seguito a un malore, e ora sta bene.

Il premier Paolo Genitiloni e il presidente Francois Hollande si salutano all'Eliseo. REUTERS/Christian Hartmann

Lo ha riferito stamani la portavoce di Gentiloni, Flaminia Lais, precisando che il premier aveva avuto un malore ieri al rientro dal vertice con il presidente François Hollande.

In serata, a rassicurare sulle sue condizioni, lo stesso premier su twitter: “Grazie dell‘affetto e degli auguri. Medici e personale sanitario bravissimi. Sto bene. Presto torno al lavoro”.

Già nel pomeriggio, una nota dell‘ospedale informava che “il pieno successo dell‘intervento è confermato dall‘ottimo decorso clinico del premier in degenza in Unità Coronarica del Gemelli”.

Gentiloni, 62 anni, non ha avuto un infarto e nel corso dell‘angioplastica gli è stato inserito uno stent coronarico, aveva spiegato stamani una fonte governativa.

Ieri sera, al rientro a Palazzo Chigi da Parigi, il premier è stato visitato dal medico che gli ha consigliato di andare in ospedale per sottoporsi ad accertamenti.

“E’ uscito da Chigi per andare al Gemelli a piedi”, ha aggiunto la fonte.

POSSIBILE RIENTRO AL LAVORO IN POCHI GIORNI

“Sulla base delle informazioni ad ora, cioè che è andato da solo, che si è parlato di malore e che si è trattato di un vaso periferico, entro tre o quattro giorni può tornare tranquillamente al lavoro”, ha detto a Reuters Giovanni Amoroso, cardiologo dell‘ospedale Olvg di Amsterdam.

“L‘angioplastica ormai è come andare dal dentista, se la fai nei tempi giusti non hai nessun problema”, aggiunge Amoroso, precisando che anche in caso di infarto “la degenza può essere di quattro o cinque giorni, una settimana al massimo. Poi si può tornare al lavoro”.

Domani il premier avrebbe dovuto incontrare a Londra la premier britannica Theresa May, ma l‘incontro è stato annullato.

In caso di assenza prolungata da Palazzo Chigi, è previsto che a sostituire il presidente del Consiglio sia il ministro più anziano, attualmente Claudio De Vincenti, responsabile della Coesione territoriale e Mezzogiorno.

Gentiloni, ex ministro degli Esteri, ha giurato come premier il mese scorso dopo le dimissioni di Matteo Renzi in seguito alla sconfitta al referendum costituzionale.

--Ha collaborato da Roma Stefano Bernabei

((In Redazione a Roma Giselda Vagnoni, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224380, Reuters messaging: antonella.cinelli.reuters.com@reuters.net))

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below