10 gennaio 2017 / 12:10 / un anno fa

Mps, Padoan vedrà oggi Morelli e Falciai per piano ristrutturazione

MILANO (Reuters) - Primo incontro dell‘anno oggi al ministero dell‘Economia sul piano di ristrutturazione di Banca Mps, che sarà ricapitalizzata dallo Stato con un impegno complessivo di 6,6 miliardi, tenendo conto anche degli indennizzi per i titolari retail di obbligazioni subordinate.

Secondo quanto riferiscono fonti vicine al dossier, il presidente Alessandro Falciai e l‘amministratore delegato Marco Morelli saranno ricevuti alle 18,00 dal ministro dell‘Economia, Pier Carlo Padoan.

Il piano di ristrutturazione è propedeutico al salvataggio, che sarà definito in circa due mesi, e va presentato dal governo italiano all‘Antitrust europeo, la direzione generale sulla concorrenza (Dgcomp), ricordano le fonti.

La Banca centrale europea ha valutato in 8,8 miliardi lo shortfall di capitale di cui Mps necessita per coprire il fabbisogno patrimoniale emerso dallo stress test di luglio, secondo lo scenario avverso.

Il principio del burden sharing europeo prevede che i circa 4,2 miliardi di obbligazioni subordinate emesse da Mps siano convertite forzosamente in azioni, mentre lo Stato coprirà i 4,6 miliardi di differenza.

Sommando anche il ristoro a favore dei sottoscrittori retail (circa 2 miliardi), l‘onere complessivo per lo Stato è di circa 6,6 miliardi.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below