5 gennaio 2017 / 08:35 / un anno fa

Borsa Milano poco mossa consolida rally, in luce Banco Bpm, giù Luxottica

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude poco mossa una seduta prudente consolidando il lungo rally avviato a fine novembre scorso.

Ingresso Borsa Milano. REUTERS/Alessandro Garofalo

Ad offrire un sostegno al listino anche oggi i bancari ma gli investitori hanno trovato qualche nuovo spunto nel settore dell‘automotive in attesa di un ritorno alla piena operatività la prossima settimana.

L‘indice FTSE Mib segna una chiusura a +0,08% e l‘All Share sale dello 0,1%. Volumi per un controvalore di 2,3 miliardi circa. Poco mosso anche il panorama dell‘azionario continentale con l‘indice STOXX 600 a +0,04%.

** In un settore bancario italiano che avanza dello 0,7% ancora in luce BANCO BPM < BAMI.MI> che con un guadagno del 3,75% porta a quasi il 23% il rialzo complessivo delle prime quattro sedute del 2017. Molti investitori si riposizionano scommettendo sulle buone prospettive del terzo gruppo bancario in un clima di maggiore ottimismo per tutto il settore in Italia.

** BofA Merrill Lynch ha avviato la copertura del gruppo nato dalla fusione tra Banco Popolare e Popolare Milano con ‘buy’ (confermando la precedente raccomandazione delle due banche stand-alone) con un prezzo obiettivo di 3,4 euro citando le sinergie potenziali della nuova entità bancaria e la flessibilità sul capitale. [L5N1EV2D7]

** Buon rialzo anche per FINECOBANK (+2,2%) mentre le big INTESA SP e UNICREDIT limtano i rialzi rispettivamente a 0,7% e 0,4% circa.

** Nel comparto automotive in evidenza CNH INDUSTRIAL (+3%) mentre più indietro FIAT CHRYSLER guadagna circa lo 0,7%. Sul gruppo automobilistco alcuni analisti citano i dati sul mercato brasiliano che, seppure ancora negativo, sembra avere trovato una base da cui ripartire.

** In fondo al FTSE Mib LUXOTTICA (-2,9%) chiude in ribasso per la terza seduta consectiva. Vendite anche su TELECOM ITALIA (-1,4%).

** Fuori dal paniere principale PARMALAT sale dello 0,33% a 3 euro, ben sopra il prezzo dell‘Opa a 2,8 euro annunciata da Lactalis.

** FINCANTIERI avanza del 3,5%, ampliando i guadagni degli ultimi giorni, in attesa di nuovi svilupppi sul fronte dell‘offerta per STX France e dell‘esito dell‘Opa su Vard.

** Tra i titoli a minore capitalizzazione si segnala il balzo del 18% di CTI BIOPHARMA dopo che questa mattina la società ha annunciato la revoca della sospensione clinica totale implementata dalla Food and Drug Administration su Pacritinib.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below