29 dicembre 2016 / 12:35 / 10 mesi fa

Banche, Gentiloni: attuazione decreto salva risparmio lunga e complicata

ROMA (Reuters) - La messa in sicurezza del sistema bancario italiano non sarà un lavoro facile e richiederà tempo.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, nel corso della conferenza stampa annuale che il governo tiene a fine anno.

“Abbiamo messo in sicurezza il risparmio con un decreto la cui attuazione sarà lunga e complicata. Non è che ce lo nascondiamo, ma è una decisione strategica e fondamentale”, ha detto Gentiloni nella prolusione introduttiva della conferenza stampa.

Il governo ha varato il 23 dicembre un decreto per tutelare il risparmio e mettere in sicurezza le banche in difficoltà, con una dotazione di 20 miliardi di euro.

Il primo intervento riguarda banca Mps dopo che l‘istituto ha fallito la ricapitalizzazione da 5 miliardi sul mercato e ora ha una richiesta da Bce per colmare una carenza di capitale da 8,8 miliardi.

Il Tesoro entrerà nel capitale nazionalizzando la banca attraverso una ricapitalizzazione precauzionale che prima richiede la conversione forzosa in azioni di 4,2 miliardi circa di obbligazioni subordinate, di cui circa 2 miliardi in mano a 40.000 obbligazionisti retail.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below