19 dicembre 2016 / 14:58 / 10 mesi fa

Lagarde "negligente", condannata per affare Tapie ma dispensata da pena

La direttrice del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde. REUTERS/Charles Platiau

PARIGI (Reuters) - Christine Lagarde, direttore del Fondo monetario internazionale, è stata formalmente condannata per la gestione dell‘arbitraggio nell‘affare Tapie, giudicata colpevole di “negligenza” ma dispensata dalla pena.

Lo comunica la corte di giustizia della repubblica francese, l‘istanza che si occupa dei procedimenti nei confronti di ministri o ex ministri.

La difesa del numero uno Fmi annuncia l‘intenzione di fare ricorso contro la sentenza.

Da Washington, intanto, un portavoce del Fondo dichiara che è probabile il board si riunisca a breve per valutare il verdetto della corte francese.

La Lagarde aveva l‘incarico di ministro delle Finanze nel governo guidato da Francois Fillon nel 2007, quando si chiuse il lungo contenzioso tra lo Stato e il finanziare Bernard Tapie, che metteva in dubbio la correttezza dell‘ex banca pubblica Crédit Lyonnais nella cessione di Adidas.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below