15 dicembre 2016 / 08:51 / un anno fa

Pop Bari, perquisizioni Gdf in inchiesta per ostacolo autorità vigilanza

MILANO (Reuters) - La Guardia di Finanza di Bari sta effettuando perquisizioni e acquisizioni di documenti presso la sede della Banca Popolare di Bari, nell‘ambito di un‘inchiesta della procura del capoluogo pugliese che vede come ipotesi di reato ostacolo all‘autorità di vigilanza.

E’ quanto fa sapere la procura in una nota, in cui precisa che “l‘attività di indagine è finalizzata a porre luce su apparenti irregolarità poste in essere dalla banca negli ultimi anni”.

Al momento, secondo quanto riferisce a una fonte giudiziaria, non ci sono indagati e l‘inchiesta è a carico di ignoti.

In una nota, l‘istituto di credito ha confermato la correttezza del proprio operato “sia con riferimento alle procedure interne sia, e soprattutto, relativamente agli obblighi nei confronti delle autorità pubbliche di vigilanza”, auspicando che gli accertamenti degli inquirenti si possano concludere il più rapidamente possibile.

I pm titolari dell‘inchiesta sono Lidia Giorgio e Federico Perrone Caparo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below