14 dicembre 2016 / 12:28 / 10 mesi fa

Referendum Jobs Act, Confindustria: nell'attesa aziende non assumono

ROMA (Reuters) - In attesa che la Consulta decida sulla legittimità del referendum contro parte del Jobs Act, e che eventualmente gli italiani si pronuncino, gli imprenditori smetteranno di assumere, avverte oggi il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.

“Abbiamo fatto il Jobs Act, adesso c‘è il referendum: se arriva cosa accade? E io imprenditore attendo e non assumo”, ha detto Boccia intervenendo alla presentazione di un rapporto del Centro studi di Confindustria.

“Questi sono i capolavori italiani dell‘ansietà e dell‘incertezza totale, e i motivi per cui gli imprenditori italiani sono i più bravi al mondo, perché vivono in condizioni perenni di incertezza”, ha proseguito il numero uno degli industriali.

La Corte costituzionale discuterà nella camera di consiglio dell‘11 gennaio della ammissibilità dei tre quesiti referendari proposti dalla Cgil per abrogare parte del Jobs Act, fortemente voluto dall‘ex premier Matteo Renzi, e altre norme in materia di mercato del lavoro.

(Antonella Cinelli)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below