9 dicembre 2016 / 18:10 / 10 mesi fa

Mps, schema decreto banche pronto ma non previsto cdm domani

ROMA (Reuters) - Il governo ha già pronto lo schema di decreto sulle banche da approvare appena necessario ma non è prevista per domani una riunione del Consiglio dei ministri, riferiscono fonti di Palazzo Chigi.

Oggi la Bce ha respinto la richiesta di Mps di una proroga dei tempi dell‘aumento di capitale, aprendo la strada a una ricapitalizzazione pubblica per la banca.

Mps aveva chiesto alla Bce tempo fino al 20 gennaio, rispetto alla scadenza del 31 dicembre, per tentare ancora un‘operazione di mercato, a questo punto fallita.

Fonti di Palazzo Chigi sottolineano come “non sia prevista per domani alcuna riunione del Consiglio dei Ministri. Le stesse fonti ritengono che lo schema di decreto legge sulle banche sia sostanzialmente pronto per essere varato, laddove fosse necessario”.

Il titolo Mps ha chiuso a -10,55%. Lo spread Btp/bund è salito a 167.

Il governo di Matteo Renzi è dimissionario dopo la sconfitta al referendum di domenica scorsa.

(Francesca Piscioneri)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below