6 dicembre 2016 / 11:57 / in un anno

Brexit, Barnier: accordo deve essere negoziato massimo in 18 mesi

BRUXELLES (Reuters) - Le trattative tra Bruxelles e Londra per l‘uscita del Regno Unito dall‘Ue dovranno essere completate massimo in 18 mesi e probabilmente entro ottobre 2018.

A dirlo è il capo negoziatore dell‘Ue Michel Barnier.

“È chiaro che il periodo di trattativa effettiva sarà inferiore a due anni” ha dichiarato Barnier nella prima conferenza stampa dalla sua nomina lo scorso luglio a capo della task force Brexit della Commissione.

Secondo Barnier il periodo di due anni dovrà comprendere la definizione da parte degli altri 27 Paesi membri delle linee guida della trattativa e l‘approvazione dell‘accordo da parte dell‘Ue, del Parlamento europeo e del Regno Unito.

“Tutto considerato ci saranno meno di 18 mesi per negoziare” ha spiegato Barnier, aggiungendo che se la Gran Bretagna attiverà la clausola d‘uscita prevista dall‘articolo 50, come promesso dal premier Theresa May, la trattativa potrà iniziare poche settimane dopo, con un accordo entro ottobre 2018.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below