5 dicembre 2016 / 19:17 / in un anno

Referendum, Mattarella ha chiesto a Renzi di restare fino a ok legge Bilancio

ROMA (Reuters) - Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha chiesto a Matteo Renzi di congelare le dimissioni fino al via libera della legge di Bilancio, in un incontro al Quirinale in cui il premier ha espresso la volontà di dimettersi dopo la sconfitta al referendum.

L'arrivo di Matteo Renzi al Quirinale REUTERS/Max Rossi

E’ quanto si legge in una nota diffusa dal Colle in serata dopo il colloquio al Colle tra Mattarella e Renzi.

“Il Presidente del Consiglio... ha manifestato l’intento di rassegnare le dimissioni”, dice la nota.

Sergio Mattarella, “considerata la necessità di completare l’iter parlamentare di approvazione della legge di Bilancio onde scongiurare i rischi di esercizio provvisorio, ha chiesto al Presidente del Consiglio di soprassedere alle dimissioni per presentarle al compimento di tale adempimento”.

Secondo alcune fonti, il via libera alla manovra 2017 arriverà entro la settimana senza variazioni rispetto al testo della Camera.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below