5 dicembre 2016 / 11:37 / 10 mesi fa

Ue, Katainen: ora essenziale che istituzioni italiane garantiscano stabilità

HELSINKI (Reuters) - Le dimissioni del primo ministro italiano, Matteo Renzi, dopo la sconfitta al referendum sono una preoccupazione per la Commissione europea, perché contribuiscono all‘instabilità che il continente sta attualmente affrontando, ha detto il vice presidente della Commissione, Jyrki Katainen.

“Dal punto di vista della commissione, è certamente preoccupante il fatto che in Europa ci sia già molta instabilità, questo tipo di voto la aumenterà ulteriormente”, ha detto Katainen, parlando ai giornalisti a Helsinki.

“Ora è essenziale che le istituzioni del sistema politico italiano diano il massimo possibile di stabilità”.

Katainen ha aggiunto che, al momento, è difficile stimare i tempi o l‘impatto della crisi politica in Italia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below