2 dicembre 2016 / 14:52 / un anno fa

Usa, solido rialzo occupati novembre, tasso disoccupazione 4,6%, minimo da 9 anni

WASHINGTON (Reuters) - Accelerano in novembre le assunzioni negli Stati Uniti, dove il tasso di disoccupazione è sceso al 4,6%, minimo da oltre nove anni, facendo diventare quasi certezza un ritocco verso l‘alto dei tassi d‘interesse da parte di Federal Reserve.

Gli occupati non agricoli sono cresciuti di 178.000 unità il mese scorso, secondo i numeri mensili diffusi dal dipartimento del Lavoro. La mediana delle stime degli analisti interpellati da Reuters in un sondaggio prospettava una crescita di 175.000 unità.

Le revisioni dei dati di settembre e ottobre hanno prodotto tuttavia una riduzione dei posti di lavoro creati nel bimestre di 2.000 unità rispetto a quanto inizialmente indicato.

I tre decimi di calo del tasso di disoccupazione, che ha toccato il minimo da agosto 2007, rispetto ad ottobre, sono il risultato di un aumento dei cittadini che trovano lavoro e di una riduzione della forza lavoro. La mediana delle attese degli economisti prospettava un tasso di disoccupazione stabile al 4,9%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below