1 dicembre 2016 / 15:32 / un anno fa

Mps, De Vincenti: non ci sarà bisogno di intervento Stato

MILANO (Reuters) - Non ci sarà bisogno di un intervento dello stato in Mps perché la banca è in grado di ricapitalizzarsi sul mercato.

Mps, De Vincenti: non ci sarà bisogno di intervento Stato. REUTERS/Stefano Rellandini/File Photo

E’ quanto affermato dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti a margine dell‘Italy corporate governance conference.

“Siamo molto, molto fiduciosi che l‘operazione Mps si completerà molto bene”, ha detto De Vincenti.

Ai giornalisti che chiedevano se ci sarà bisogno di un intervento dello Stato, ha risposto: “Non ci sarà bisogno di alcun intervento dello Stato, Mps è perfettamente in grado di capitalizzarsi sul mercato”.

Mps ha avviato un complesso piano per raccogliere 5 miliardi di euro e contestualmente cedere 27 miliardi lordi di sofferenze per pulire il bilancio e mantenere i ratio patrimoniali chiesti dalla Bce. Il piano prevede una offerta di conversione volontaria dei bond subordinati, in corso fino a venerdì, la ricerca di investitori cornerstone e per la parte restante un aumento sul mercato. Se l‘operazione non avesse successo, la banca chiederebbe il ‘burden sharing’ per poter avere una ricapitalizzazione precauzionale dello Stato, ha detto il Cfo della banca agli investitori.

(Elisa Anzolin)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below