30 novembre 2016 / 12:57 / in un anno

Amministrazione Trump, Mnuchin e Ross confermano incarico a Tesoro e Commercio

WASHINGTON (Reuters) - Steven Mnuchin, ex Goldman Sachs e direttore finanziario della campagna elettorale di Donald Trump, conferma all‘emittente televisiva ‘Cnbc’ di aver ricevuto l‘incarico di segretario per il Tesoro Usa.

Nuovo numero uno del dipartimento al Commercio, secondo quanto egli stesso dichiara sempre a ‘Cnbc’, il miliardario Wilbur Ross.

Entrambi si danno come priorità la riforma delle relazioni commerciali tra gli Stati Uniti e il resto del mondo e sostengono di non credere nei trattati regionali, preferendo invece privilegiare le realzioni bilaterali.

Punti principali del programma dell‘amministrazione Trump, dice Mnuchin, saranno la riforma fiscale -- la più incisiva dall‘epoca Reagan -- e una radicale revisione dei trattati commerciali, con l‘obiettivo di una crescita economica a un tasso tra 3% e 4%.

Secondo Ross, il Messico ha accordi commerciali migliori di quello con gli Stati Uniti con l‘intero resto del mondo, questione cui va posto “un rimedio”.

Durante la corsa per la Casa Bianca Trump ha duramente criticato gli accordi di libero scambio attualmente validi tra i Paesi dell‘America settentrionale e anche il Trattato di partnenariao con l‘area Transpacifico, che a parere di Ross si reggono su una normativa “spaventosa”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below