25 novembre 2016 / 09:42 / in un anno

Turchia potrebbe aprire frontiere a migranti se spinta da Ue -Erdogan

ISTANBUL (Reuters) - Il presidente Tayyip Erdogan oggi ha avvertito che la Turchia potrebbe aprire le frontiere ai migranti diretti in Europa se spinta dall‘Ue, all‘indomani del voto del Parlamento europeo sulla sospensione dei negoziati per l‘ingresso di Ankara.

La bandiera turca accanto a quella dell'Ue, a Istanbul. REUTERS/Murad Sezer/File Photo

“Se andate avanti, i cancelli della frontiera verranno aperti. Né io né il mio popolo subiremo gli effetti di queste minacce. Non avrebbe importanza se tutti voi approvaste il voto (del Parlamento europeo)”, ha detto Erdogan a un congresso a Istanbul.

Erdogan ha aggiunto che la controversa proposta del partito al governo di consentire agli uomini accusati di abusi sessuali di evitare una condanna non è stata predisposta attentamente, e ritiene che la questione sarà riportata in Parlamento con un più ampio consenso.

La proposta avrebbe consentito il rinvio indefinito della condanna in caso di abuso sessuale commesso “senza la forza, minaccia o raggiro” prima del 16 novembre 2016 se l‘autore dell‘abuso ha sposato la vittima.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below