17 novembre 2016 / 18:57 / un anno fa

Aeroporti Milano, sì Ue a nuovo decreto governo ministero

ROMA (Reuters) - La Commissione europea ha dato il via libera al nuovo decreto del ministero dei Trasporti sulla regolamentazione degli aeroporti di Milano e Malpensa, dopo i dubbi espressi dalla Commissione Ue sulla precedente versione del provvedimento firmata dall‘ex ministro Maurizio Lupi.

Lo si legge in una comunicato del ministero.

La nuova regolamentazione dei due aeroporti prevede che “lo scalo di Milano Malpensa sarà aperto al traffico intercontinentale ed extra europeo operato da vettori europei ed extra europei, senza limiti di tipologie di aeromobili o destinazioni”, spiega la nota del ministro Graziano Delrio.

Milano Linate sarà “aperto unicamente al traffico intra-Ue operato da vettori europei con l‘utilizzazione di una determinata tipologia di aeromobile (narrow boiled) [con cabina passeggeri fino a 4 metri di larghezza] e con collegamenti point to point”, si legge nel comunicato.

Il sì della Commissione “consente di eliminare le incertezze che si erano venute a determinare sulle regole del traffico di Linate, consolidando un sistema di liberalizzazione di destinazioni e frequenze in ambito europeo, fermi restando i limiti di capacità operativa dello scalo”. 

La nuova regolamentazione dei due scali era una delle richieste fatta da Etihad, la compagnia emiratina, al momento dell‘ingresso nel capitale di Alitalia per organizzare al meglio la propria attività.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below