11 novembre 2016 / 12:07 / un anno fa

Greggio in flessione, mercato torna a concentrarsi su eccesso offerta

(Reuters) - Quotazioni in flessione per il greggio nel giorno in cui l‘Opec ha annunciato un incremento della produzione ad un altro massimo record nonostante il progetto di ridurre l‘offerta, segnalando che l‘eccedenza sul mercato sarà ancora più grande l‘anno prossimo.

Un tecnico controlla delle valvole in una raffineria nel sud dell'Iraq. REUTERS/Essam Al-Sudani/File Photo

Il futures sul Brent poco prima delle 13 scambia in calo di 67 centesimi a 45,17 dollari mentre quello Usa West Texas Intermediate (WTI) perde 75 cents a 43,91.

L‘organizzazione dei paesi esportatori di petrolio ha pompato 33,64 milioni di barili al giorno il mese scorso, 240.000 barili in più rispetto a settembre.

In una riunione in Algeria lo scorso 28 settembre, l‘Opec ha concordato di tagliare la produzione a 32,50-33 milioni.

Il dato di ottobre è il più alto da almeno il 2008 secondo elaborazioni Reuters.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below