10 novembre 2016 / 15:58 / in un anno

Zona euro, Constancio: mancata accelerazione inflazione 'core' preoccupa ancora

STOCCOLMA (Reuters) - La ripresa della zona euro sta continuando e il tasso di disoccupazione scenderà sotto il 10% il prossimo anno, anche se l‘inflazione ‘core’ bassa rappresenta ancora una ragione di preoccupazione.

Lo ha detto il vice presidente della Bce, Vitor Constancio, a un evento a Stoccolma.

“Sono fiducioso che la ripresa della zona euro continuerà. Si rafforzerà... e il prossimo anno vedremo il tasso di disoccupazione a una cifra”, ha spiegato Constancio.

“Fonte di preoccupazione è ancora il fatto che l‘inflazione ‘core’... non sta accelerando ed è ancora piuttosto bassa”, ha aggiunto.

Il tasso di disoccupazione annuo della zona euro era al di sotto del 10% nel 2009, poi è salito al 9,6% per toccare il picco del 12% nel 2013 e da allora è in lento ma continuo calo.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below