9 novembre 2016 / 13:08 / un anno fa

Voto Usa, Trump presidente contro pronostici

WASHINGTON (Reuters) - Il repubblicano Donald Trump ha stupito il mondo sconfiggendo la favorita Hillary Clinton alle elezioni per la Casa Bianca, ponendo fine a otto anni di presidenza democratica e aprendo un nuovo e incerto sentiero per gli Stati Uniti.

Il neo-presidente degli Stati Uniti Donald Trump questa notte a New York. REUTERS/Andrew Kelly

Facoltoso immobiliarista, già protagonista di reality tv, Trump ha cavalcato un‘ondata di rabbia contro l‘establishment di Washington, battendo l‘ex first lady e segretario di Stato, preferita dai mercati.

Ma dopo l‘iniziale fuga degli investitori dalle borse, il dollaro e i mercati hanno cominciato a stabilizzarsi in mattinata.

Trump ha ottenuto almeno 270 voti elettorali, quanti ne servono per diventare presidente ed entrare alla Casa Bianca il prossimo 20 gennaio. Clinton ha ammesso la sconfitta e ha telefonato a Trump, che a 70 anni sarà il più anziano presidente Usa al primo mandato.

Parlando ai sostenitori in un hotel di Manhattan, il neo-presidente ha detto di avere “un grande piano economico” che “raddoppierà la crescita”. Rivolto alla comunità internazionale, ha detto che gli Usa tratteranno “in modo equo” con tutti i Paesi.

Intanto, i repubblicani mantengono anche il controllo del Senato Usa e della Camera, rafforzando la prossima presidenza Trump.

Le prime reazioni internazionali sono spesso caratterizzate dallo stupore. La ministra tedesca della Difesa Ursula von der Leyen ha parlato di “enorme shock” e si è chiesta se sia giunta la fine della “Pax Americana” dalla Seconda Guerra Mondiale a oggi.

Il Messico è in preda all‘incertezza per la vittoria di Trump, che in passato ha proposto di costruire un muro lungo la frontiera per fermare gli immigrati che ruberebbero posti di lavoro agli americani e alimenterebbero la criminalità.

Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha chiesto a Washington di rispettare in ogni caso l‘accordo del 2015 sul nucleare, che Trump aveva minacciato di annullare.

Vladimir Putin si è congratulato con il nuovo presidente, affermando di sperare che insieme possano superare la crisi nelle relazioni tra Washington e Mosca, a seguito dell‘annessione della Crimea e dell‘intervento russo in Siria. Un impegno che Trump ha manifestato già in campagna elettorale.

(Steve Holland e John Whitesides)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below