9 novembre 2016 / 13:43 / in un anno

Zona euro, per Commissione Ue crescita rallenta nel 2017, inflazione sale

BRUXELLES (Reuters) - La crescita della zona euro rallenterà il prossimo anno perché il suo principale volano, la domanda interna, diminuirà come risultato di un probabile aumento dei prezzi dell‘energia, mentre l‘inflazione è vista in salita.

E’ quanto emerge dalle previsioni autunnali della Commissione Ue, che vede la crescita nei 19 Paesi che condividono l‘euro in rallentamento all‘1,7% quest‘anno dal 2,0% nel 2015 e un ulteriore calo all‘1,5% nel 2017, prima di risalire all‘1,7% nel 2018.

L‘inflazione, che la Bce vuole tenere sotto, ma vicino al 2% nel medio termine, salirà allo 0,3% quest‘anno dallo zero del 2015 e all‘1,4% nel 2017 e 2018.

La Commissione ha aggiunto che l‘impatto della Brexit sulla crescita dipenderà dall‘esito dei negoziati e non è ancora possibile delinearlo nelle previsioni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below